Verso l'evento: la progressione

Verso l'evento: la progressione

La progressione è il primo concetto chiave da introdurre nel vostro vocabolario: deve diventare il mantra, cardine di tutto il percorso di avvicinamento all’evento desiderato.

È inutile, infatti, partire a mille, sull’onda dell’entusiasmo, sottoponendo il proprio corpo ad allenamenti che non è ancora pronto a sostenere, si correrebbe il rischio di lavorare male o di incorrere in qualche malaugurato acciacco.

Costruiamo quindi una progressione di lavoro che ci permetta di arrivare al nostro massimo prestativo proprio a ridosso della gara, crescendo step by step e senza prendere rischi inutili.

Bisogna dare al proprio corpo il tempo di adattarsi allo sforzo richiesto.

Immaginando di avere 3 mesi di tempo per preparare la gara più importante dell’anno, li andremo a suddividere in tre differenti blocchi di lavoro.