VERSO L'EVENTO: IL TERZO BLOCCO

VERSO L'EVENTO: IL TERZO BLOCCO

Ormai dovremo essere in grado di sostenere un volume di lavoro paragonabile a quello che incontreremo poi nella gara a cui abbiamo scelto di partecipare. Questo è il momento di iniziare a variare il nostro allenamento, per lavorare sulla qualità e non più soltanto sulla quantità.

Durante le sedute più lunghe manterremo inalterate le distanze che abbiamo conquistato nel secondo blocco, ma andremo anche ad inserire allenamenti specifici per lo sviluppo della forza e per migliorare l’intensità della corsa.

Inseriamo delle ripetute, delle serie di allunghi, delle variazioni di ritmo, degli scatti in salita e dei lavori di tipo piramidale: il nostro obiettivo in queste tre settimane centrali è, infatti, quello di portare qualità ed alternanza ad un lavoro che è stato già capace di raggiungere dei volumi soddisfacenti.

Sappiamo di essere in grado di coprire la distanza richiesta nella gara selezionata, ma la qualità con cui riusciremo a farlo dipende da quanto saremo capaci in questa fase del lavoro ad alzare la nostra asticella personale, mettendo al servizio del nostro risultato finale tutti i piccoli mattoncini che abbiamo costruito nelle singole serie di lavoro diversificato.